Vinovagando - Pratiche ancestrali à la page

Vinovagando - Pratiche ancestrali à la page

Terza edizione del nostro viaggio per l'Italia del vino alla scoperta, o alla riscoperta, di territori di qualità.
Otto puntate, otto relatori

Il connubio tra l’Emilia e i vini frizzanti è uno dei pilastri con cui si è soliti identificare lo stile produttivo prevalente di questa regione.

 

Ma quando si parla di “metodo ancestrale”, cosa si intende esattamente? Si tratta di un metodo di spumantizzazione antichissimo, utilizzato già nel XVI secolo in Francia, per la produzione della Blanquette de Limoux, antecedente anche all’avvento dello Champagne.


Negli ultimi anni il recupero di questa tradizione è stato praticato in Italia con particolare successo in tutto il bacino della Pianura Padana, trovando in Emilia (soprattutto) e in Veneto i territori italiani di eccellenza per queste produzioni.

 

Conduce la degustazione

Davide Gilioli, nasce nel 1981 a Ferrara, dove inizia a lavorare nel settore della finanza. Rimane quasi totalmente estraneo al mondo del vino fino all’età di 26 anni, quando viene coinvolto da amici in degustazioni amatoriali. Nel 2009 si iscrive al primo livello del Corso per Sommelier presso la delegazione AIS di Ferrara (solo perché “a 200 metri da casa...”) e fu subito travolgente passione. Trasferitosi a Milano per lavoro, termina qui il corso conseguendo il titolo di Sommelier nel 2012 e di Degustatore Ufficiale nel 2014, anno dal quale partecipa ai panel di degustazione e collabora con AIS come redattore per le guide Vitae e Viniplus e per la rivista Viniplus di Lombardia. Sostenitore delle tradizioni eno-gastronomiche locali, ha prevalentemente orientato la sua passione alla valorizzazione dei vitigni autoctoni e delle zone vitivinicole ritenute “minori”, sulle quali tiene seminari e degustazioni tematiche. È relatore abilitato per varie lezioni del secondo livello.

Vini in degustazione

Ortrugo dei Colli Piacentini DOC Sottoriva 2016 - Romagnoli (Villò, PC)
Vino Bianco frizzante Falestar 2016 - Maria Bortolotti (Zola Predosa, BO)
Vino Bianco frizzante Ti Sbrino 2012 - Cantina sul Tiepido (Pazzano, MO)
Gutturnio del Colli Piacentini DOC Il Poggiarello 2016 - Az. Romagnoli (Villò, PC)
Vino Rosso secco frizzante Scurone 2016 - Cantina sul Tiepido (Pazzano, MO)
Lambrusco dell’Emilia IGP secco frizzante Saio Rosso 2012 - San Polo (Castelvetro, MO)

 

Informazioni e Prenotazioni

AIS Milano
Per informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Per prenotazioni: utilizzare il sistema di prenotazione on-line

Data
Mercoledì 2 ottobre 2019 - ore 21.00

Sede

Hotel The Westin Palace
Piazza della Repubblica 20, Milano

Quota di partecipazione
Soci AIS: 35 €

 

Posti disponibili 10

Le prenotazioni sono aperte dal giorno 1 settembre 2019.
Per prenotare è necessario utilizzare il sistema di prenotazioni on-line

L'evento è riservato ai Soci AIS in regola con la quota associativa di AIS Nazionale.
La prenotazione è obbligatoria e impegnativa.

Caratteristiche dell'evento

Inizio evento 02-10-2019 21:00
Termine evento 02-10-2019 23:00
Data inizio iscrizioni 01-09-2019 0:00
Posti 10
Costo per persona 35,00€
Luogo
The Westin Palace Hotel
Piazza della Repubblica, 20, 20124 Milano MI, Italia
The Westin Palace Hotel
Effettua il login per iscriverti a questo evento
35,00€