L’Oltrepò Pavese guarda oltre. Visioni, vignaioli, vini dell’Oltrepò Pavese

L’Oltrepò Pavese guarda oltre. Visioni, vignaioli, vini dell’Oltrepò Pavese

Attività sospesa causa emergenza Coronavirus. Clicca qui per leggere la comunicazione ufficiale di AIS Lombardia

Un grande banco di degustazione dedicato a uno dei distretti vitivinicoli più importanti della Lombardia: l’Oltrepò Pavese. Un appuntamento di conoscenza e approfondimento, per riaffermare la condivisione tra i produttori dell’Oltrepò Pavese e AIS Lombardia su principi legati alla responsabilità e alla ricerca della qualità.

L’Oltrepò Pavese è un distretto vitivinicolo molto importante per la Lombardia, non solo perché oltre il 60% dei vini prodotti in questa regione arriva proprio da qui, ma perché ha percorso tanta strada negli ultimi anni per arrivare ad affermarsi con vini di qualità sempre più elevata. Un percorso sicuramente non semplice, irto di ostacoli, dove più di una volta fatti di cronaca, anche recenti, hanno reso ancora più faticoso il lavoro di tanti produttori e contribuito ad alterarne la corretta percezione. Un immaginario collettivo ingiustamente distorto, che rischia di penalizzare quelle realtà che, con serietà, perseveranza e orgoglio affrontano con responsabilità il lavoro in vigna e in cantina.

Chi fa vino non molla mai, e le cantine serie proseguono nell’incessante attività di raccontare attraverso il vino ciò che un terroir straordinario ha regalato loro. L’Oltrepò Pavese è un territorio al quale non manca nulla e che oggi, più che mai, necessita della visibilità che merita. Per questo motivo AIS Lombardia ha organizzato un importante banco di degustazione all’interno del quale saranno presenti molte aziende già recensite all’interno dell’ultima edizione della Guida Viniplus.

Un momento di approfondimento e di conoscenza, con l’obiettivo di riaffermare la condivisione tra i produttori dell’Oltrepò Pavese e AIS Lombardia su principi legati alla responsabilità e alla ricerca della qualità. Un banco che è traduzione delle caratteristiche di un territorio che merita di essere ulteriormente valorizzato: un banco che vuole essere orgoglio, senza pregiudizio.

Aziende presenti (elenco in aggiornamento)

Alessio Brandolini

Ballabio

Bisi

Bricco dei Roncotti

Bruno Verdi

Calvi

Castello di Cigognola

Consorzio Club del Buttafuoco Storico

Conte Vistarino

Dezza 1890

Fiamberti

Finigeto

Fradè

Fratelli Agnes

Frecciarossa

Giorgi

Grazioli Angelo Pietro

I Gessi

La Piotta

La Rocchetta di Mondondone

La Versa

Lefiole

Le Fracce

Manuelina

Martilde

Monsupello

Montelio

Perego & Perego

Picchioni

Piccolo Bacco dei Quaroni

Pietro Torti

Prime Alture

Rossetti & Scrivani

Scuropasso

Stefano Milanesi

Tenuta Mazzolino

Tenuta Quvestra

Torrazzetta

Torre degli Alberi

Torrevilla

Travaglino

Valdamonte

 

Informazioni e Prenotazioni

Per informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Sede
Hotel The Westin Palace

Piazza della Repubblica 20, Milano

Banco di degustazione SENZA PRENOTAZIONE

Lunedì 6 aprile 2020 - ore 15.30 - 20.30 (ingresso in sala fino alle ore 20.00)

Quota di partecipazione

Ingresso gratuito per i Soci AIS e per gli operatori del settore

Per il calice da degustazione è richiesta una cauzione di 5 € che verrà restituita all'uscita.

L’evento è riservato ai Soci AIS in regola con la quota associativa di AIS Nazionale.

Caratteristiche dell'evento

Inizio evento 06-04-2020 15:30
Termine evento 06-04-2020 20:30
Posti Illimitato
Costo per persona Evento gratuito
Luogo
The Westin Palace Hotel
Piazza della Repubblica, 20, 20124 Milano MI, Italia
The Westin Palace Hotel