Annessi e Connessi. L'alto Piemonte e la riscoperta di un profilo di essenziale definizione

Annessi e Connessi. L'alto Piemonte e la riscoperta di un profilo di essenziale definizione

L'Alto Piemonte è uno scrigno nel quale storia, geologia, clima, vitigni e tradizioni si fondono in modo unico e inimitabile, dando vita a vini marcatamente territoriali.

Un territorio peculiare, l’Alto Piemonte, ricco di una storia plurisecolare eppure ancora poco conosciuto dal grande mercato. Il declino avviato con le devastazioni fillosseriche e il successivo spopolamento dell’area in favore delle più sicure fortune nelle fabbriche, ha per lungo tempo allungato la sua ombra su vini splendidi, paragonati da Cavour ai migliori cru di Borgogna. Vini con i quali si era soliti brindare ai banchetti dei Re e che accompagnarono i più importanti avvenimenti della Storia d’Italia.

Per nostra fortuna, quell’ombra va oggi dissolvendosi sempre più grazie a produttori illuminati che hanno deciso di scommettere con decisa positività sul territorio che si esprime attraverso la straordinarietà intrinseca dei suoi vini marcando indelebilmente la nostra esperienza degustativa.

Di questi vini intimamente connessi al territorio e capaci di esserne cartina di tornasole, ci racconterà Francesco Ferrari, grande conoscitore e appassionato dell’Alto Piemonte.

Conduce la lezione on-line

Francesco Ferrari, nato a Ivrea e cresciuto tra Piemonte e Toscana (bel derby!), è un dirigente d’azienda. Il suo lavoro lo ha portato in giro per il mondo, da Londra a Barcellona, da Il Cairo ad Abu Dhabi fino a rientrare (chissà se in modo definitivo) a Milano. Qui, per seguire una passione coltivata fin da ragazzo, intraprende il percorso che lo porta a diventare Sommelier, poi Degustatore e infine Relatore AIS. Ama visceralmente il Piemonte e i suoi vini: non ritenendo di essere ancora riuscito a capirli (nonostante i decenni di frequentazione) persiste cocciutamente negli assaggi e nel calpestarne i vigneti, giorno dopo giorno e anno dopo anno, in attesa di una folgorazione che spera non arrivi mai.

Quando

Lunedì 8 giugno 2020 - ore 20.30 | 22.00

Costo e partecipazione

La partecipazione all’evento è gratuita ed è riservata solo ai Soci AIS della Lombardia in regola con la quota associativa di AIS Nazionale 2020

 

Per consentire al maggior numero di Soci di poter usufruire degli eventi dell’iniziativa “Annessi e Connessi” è possibile iscriversi a un solo evento a settimana.

 

Iscrizioni aperte da 5 giugno 2020

Posti disponibili: 80

Prenotazioni

Dopo l’iscrizione on-line sul sito di AIS Milano (www.aismilano.wine) sarà comunicato il link per partecipare all’evento attraverso il sistema di videoconferenza Zoom.

Caratteristiche dell'evento

Inizio evento 08-06-2020 20:30
Termine evento 08-06-2020 22:00
Data inizio iscrizioni 05-06-2020 14:00
Posti 80
Chiusura iscrizioni 07-06-2020 1:00
Costo per persona Evento gratuito
Luogo
Conferenza Web
Gli estremi saranno comunicati a iscrizione avvenuta
Conferenza Web
Effettua il login per iscriverti a questo evento
11