Annessi e Connessi. Il nebbiolo. Nobile testimone del legame territoriale

Annessi e Connessi. Il nebbiolo. Nobile testimone del legame territoriale

Sua maestà il nebbiolo ha scelto l’Italia e quasi esclusivamente due regioni, il Piemonte e la Lombardia, per affondare le proprie radici. Lo scopriremo da vicino attraverso la video-lezione tenuta da Nicola Bonera.

È un solitario, il nebbiolo, vitigno che ha saputo nel tempo adattarsi e interpretare le peculiarità dell’ambiente pedoclimatico in cui ha deciso di abitare, assecondandolo e facendosi portavoce unico del territorio.

Capace di dare vini nobili, austeri, longevi ed espressivi con Barolo e Barbaresco, in cui le caratteristiche espressive dei terreni marnosi, delle condizioni climatiche, dell’esposizione e delle tecniche di vinificazione restituiscono nel calice un luogo ben preciso, un riscontro della Menzione Geografica Aggiuntiva (MGA) in cui questi comuni sono stati suddivisi, mutuando il termine francese lieu-dit.

Il nebbiolo si adatta perfettamente anche ai porfidi, ai loess e alle morene dell’Alto Piemonte, seguendo le sponde del fiume Sesia, tra Biella, Vercelli e Novara, dove si trovano le DOCG Ghemme e Gattinara, ma anche piacevoli DOC come Bramaterra, Lessona, Boca, Fara e Sizzano.

Le sabbie del Roero, i graniti di Carema, il Canavese e Valli Ossolane - per rimanere in Piemonte – restituiscono altri tratti distintivi del vitigno che si sposta anche di regione, in Valle d’Aosta e in Lombardia dove la Valtellina lo contestualizza nei suoi cinque cru: Valgella, Inferno, Grumello, Sassella e Maroggia.

Con Nicola Bonera alla guida, ci aspetta una serata formativa ed emozionante, anche perché Nicola conosce profondamente il vitigno vantando, nel suo palmares, anche la vincita alla nona edizione del Master Nebbiolo nel 2013.

Conduce la lezione on-line

Nicola Bonera, classe 1979, stimato relatore AIS, dal 2010 ha aggiunto alla sua brillante carriera la conquista del titolo di Miglior Sommelier d'Italia, dopo essere stato già due volte vicecampione italiano, vincitore del Master del Sangiovese nel 2006 e miglior Sommelier di Lombardia nel 2002. Dal 2012 è Ambasciatore del Metodo Classico.

Quando

Venerdì 12 giugno 2020 - ore 20.30 | 23.00

Costo e partecipazione

La partecipazione all’evento è gratuita ed è riservata solo ai Soci AIS della Lombardia in regola con la quota associativa di AIS Nazionale 2020.

Per consentire al maggior numero di Soci di poter usufruire degli eventi dell’iniziativa “Annessi e Connessi” è possibile iscriversi a un solo evento a settimana.

Iscrizioni aperte da 7 giugno 2020

Posti disponibili: 80

Prenotazioni

Dopo l’iscrizione on-line sul sito di AIS Milano (www.aismilano.wine) sarà comunicato il link per partecipare all’evento attraverso il sistema di videoconferenza Zoom.

Caratteristiche dell'evento

Inizio evento 12-06-2020 20:30
Termine evento 12-06-2020 22:00
Data inizio iscrizioni 07-06-2020 0:00
Posti 80
Chiusura iscrizioni 10-06-2020 0:00
Costo per persona Evento gratuito
Luogo
Conferenza Web
Gli estremi saranno comunicati a iscrizione avvenuta
Conferenza Web
Effettua il login per iscriverti a questo evento
3