Il Ritrovino. Incontri e confronti. I volti del Chianti Classico tra territori, tipologie e annate

Il Ritrovino. Incontri e confronti. I volti del Chianti Classico tra territori, tipologie e annate

Una tipologia di vino intorno alla quale confrontarsi e tanta voglia di condivisione. “Il Ritrovino. Incontri e confronti” questa volta fa tappa nel Chianti Classico. Ci confronteremo e discuteremo di questo celebre vino toscano attraverso quattro annate. A moderare l’incontro il sommelier Artur Vaso.

Ritrovarsi con un calice di vino in mano, discutendo di vitigni, territori, annate e produttori, confrontandosi e scambiandosi pareri e opinioni, è uno dei momenti che più appassiona tutti gli amanti del nettare di Bacco.

Lo faremo on-line con il ciclo di incontri dal titolo: “Il Ritrovino. Incontri e confronti”. Il protagonista sarà naturalmente il vino, ma anche e soprattutto i partecipanti, con il racconto di ciò che trovano nel loro bicchiere condividendo le loro sensazioni ed emozioni con il gruppo che ogni volta si formerà. Insieme a loro un moderatore che coordinerà l’incontro, ovviamente in compagnia di un calice di vino.

Il tema del Ritrovino

Si fa presto a dire Chianti Classico. Sebbene il famosissimo territorio che si sviluppa tra Firenze e Siena sia intimamente legato al sangiovese, la possibilità di unirsi a un 20% di altre varietà ammesse dal disciplinare, ma soprattutto la grande variabilità di terreni e altitudini presenti all’interno degli otto comuni che fanno parte della denominazione, fa sì che i vini che riportano in etichetta il famoso simbolo del Gallo Nero siano molto differenti tra loro per struttura, trama tannica e corredo aromatico.

Se a questo vi uniamo anche la presenza di tre tipologie – Annata, Riserva e Gran Selezione –, nonché, ovviamente, la singola interpretazione delle oltre 350 aziende presenti sul mercato con una propria etichetta, otteniamo un complesso, quanto affascinante, mosaico tutto da scoprire e studiare. 

Ne parleremo, ognuno con un calice di Chianti Classico davanti allo schermo, scegliendo tra quattro annate differenti, per rendere ancora più ricca di spunti la nostra conversazione.

 

Come funziona

 -   Acquista una bottiglia di Chianti Classico del produttore che desideri;

 -  Annate: 2016, 2017, 2018 e 2019;

 -   Usa preferibilmente un calice da vino rosso, abbastanza ampio o panciuto;

 -   Versa il vino nel tuo calice a una temperatura di circa 14-16 °C;

 -   Mentre partecipi a Ritrovino, tieni acceso il microfono e la telecamera.

 

Il moderatore

Artur Vaso, classe 1974, sommelier professionista e relatore AIS. Miglior sommelier della Lombardia 2017 e più volte finalista del concorso Miglior Sommelier d'Italia, è docente di Enogastronomia Ristorazione e Sala Bar a Brescia. Ha diverse collaborazioni in Franciacorta e in Valpolicella, dove è Brand Manager delle Cantine Aldegheri a Sant'Ambrogio di Valpolicella. WSET Certified in Wine & Spirit, è un importante collaboratore di AIS Brescia nonché docente del progetto di formazione didattica negli Istituti Alberghieri di AIS Lombardia.

Quando

Lunedì 22 febbraio 2021 - ore 20.30 | 22.00

Costo e partecipazione

10 € - evento riservato ai Soci AIS in regola con la quota associativa di AIS Nazionale 2020.

Iscrizioni aperte dal 16 febbraio 2021

Posti disponibili: 25

Prenotazioni

Dopo l’iscrizione on-line sul sito di AIS Milano (www.aismilano.wine) sarà comunicato il link per partecipare all’evento attraverso il sistema di videoconferenza Zoom.

Caratteristiche dell'evento

Inizio evento 22-02-2021 20:30
Termine evento 22-02-2021 22:00
Data inizio iscrizioni 16-02-2021 0:00
Posti 25
Chiusura iscrizioni 20-02-2021 0:00
Costo per persona 10,00€
Luogo
Conferenza Web
Gli estremi saranno comunicati a iscrizione avvenuta
Conferenza Web
Effettua il login per iscriverti a questo evento
10,00€