WHO - Wine Host Opinion. Salvo Foti “Etna: I vini del vulcano”

WHO - Wine Host Opinion. Salvo Foti “Etna: I vini del vulcano”

Il fascino dei vini che nascono ai piedi dell’Etna, “a Muntagna”, hanno conquistato da tempo molti appassionati. Salvo Foti, uno dei più attenti ed esperti conoscitori di questo territorio, ci racconterà storia e caratteristiche dei vitigni e dell’incredibile contesto nel quale crescono.

WHO, ovvero Wine, Host, Opinion. Il nuovo ciclo di incontri on-line di AIS Lombardia ha l’onore di ospitare personalità del mondo del vino che, grazie allo studio, alla ricerca e alla meticolosa dedizione al loro lavoro, hanno contribuito in modo significativo ad approfondire la conoscenza del mondo del vino e a diffonderla grazie alla loro opera.

“Un’isola nell’isola”. Spesso viene definito in questo modo il territorio etneo e, in effetti, i motivi sono molteplici, a partire naturalmente dalla presenza del vulcano attivo più alto d’Europa, con i suoi 3300 metri di altitudine e i 45 km di diametro del suo cono. Questo fa sì che le caratteristiche della viticoltura presente qui siano profondamente differenti rispetto a quelle del resto della Sicilia.

La presenza di vitigni autoctoni dalle caratteristiche uniche – nerello mascalese, nerello cappuccio, carricante e catarratto – e quella di quattro versanti e ben 133 contrade che delineano tratti organolettici differenti, ci introducono in un mondo che ha una storia antichissima alle spalle e che ormai da tempo ha trovato nuovo slancio grazie all’opera di molte realtà vitivinicole di ottimo livello e il lavoro di studio e analisi di esperti e studiosi di grande valore, come Salvo Foti, enologo e antropologo di riferimento della viticoltura etnea.

WHO

Salvo Foti, nato a Catania, classe 1962, è unanimemente considerato uno dei più grandi esperti e conoscitori della viticoltura etnea. Ha iniziato la sua carriere di enologo nei primi anni ‘80 presso note aziende siciliane, ma soprattutto etnee, partecipando alla nascita di realtà oggi leader in questa zona. È stato libero docente di Enologia nei corsi di “Wine Manager” presso Istituti Alberghieri ed è autore di numerosi articoli e testi che hanno contribuito alla diffusione della conoscenza della viticoltura che si pratica ai piedi dell’Etna.

Quando

Mercoledì 24 marzo 2021 - ore 20.30 | 22.00

Costo e partecipazione

10 € - evento riservato ai Soci AIS in regola con la quota associativa di AIS Nazionale 2021

Iscrizioni aperte dal 18 marzo 2021

Posti disponibili: 150

Prenotazioni

Dopo l’iscrizione on-line sul sito di AIS Milano (www.aismilano.wine) sarà comunicato il link per partecipare all’evento attraverso il sistema di videoconferenza Zoom.

Caratteristiche dell'evento

Inizio evento 24-03-2021 20:30
Termine evento 24-03-2021 22:00
Data inizio iscrizioni 18-03-2021 0:00
Posti 200
Chiusura iscrizioni 23-03-2021 11:10
Costo per persona 10,00€
Luogo
Conferenza Web
Gli estremi saranno comunicati a iscrizione avvenuta
Conferenza Web
Effettua il login per iscriverti a questo evento
10,00€ 61