WHO - Wine Host Opinion. Armando Castagno e “Venti libri per dire il vino”

WHO - Wine Host Opinion. Armando Castagno e “Venti libri per dire il vino”

Quali sono i libri che non dovrebbero mancare dalla biblioteca dell’appassionato italiano di vino? Armando Castagno ne ha scelti venti e ce li racconterà all’interno di un coinvolgente seminario.

WHO, ovvero Wine, Host, Opinion. Il nuovo ciclo di incontri on-line di AIS Lombardia ha l’onore di ospitare personalità del mondo del vino che, grazie allo studio, alla ricerca e alla meticolosa dedizione al loro lavoro, hanno contribuito in modo significativo ad approfondire la conoscenza del mondo del vino e a diffonderla grazie alla loro opera.

L’universo letterario legato al vino è sterminato: se ne sono occupati poeti e viaggiatori, bevitori e degustatori, sommelier e cronisti, professionisti e dilettanti, gastronomi e ampelografi, scienziati e insegnanti, giuristi, agronomi, enologi, geologi, giallisti, filosofi, cantinieri e produttori; e dimentichiamo di sicuro qualche categoria.

In questo divertito seminario, della durata di circa un’ora e mezza, verranno presi in esame, per raccontarli con sincero senso critico, i venti titoli che, a giudizio del relatore, non dovrebbero mancare dalla biblioteca dell’appassionato italiano di vino. Il merito di questi testi, nonché il criterio di scelta, sarà quello di aver raccontato l’universo enoico da ogni possibile sfaccettatura, mantenendo alto il tono e la qualità dello stile, l’originalità della trama o del tema, e soprattutto la capacità di coinvolgimento del lettore.

Non sempre si tratterà di consigli per acquisti, stante l’oggettiva difficoltà di reperimento di alcuni titoli, ma sarà comunque bene prendere nota perché, così come le vie del Signore sono infinite, lo sono anche quelle dei librai antiquari.

WHO

Armando Castagno è uno dei protagonisti assoluti sulla scena della comunicazione del vino in Italia. Giornalista e scrittore, importante firma della rivista associativa “Viniplus di Lombardia”, degustatore e relatore AIS da oltre quindici anni, ma anche storico dell’arte e docente di Storia dell’Arte dei Territori del vino presso l’Università di Pollenzo.

Quando

Mercoledì 31 marzo 2021 - ore 20.30 | 22.00

Costo e partecipazione

10 € - evento riservato ai Soci AIS in regola con la quota associativa di AIS Nazionale 2021

Iscrizioni aperte dal 25 marzo 2021

Posti disponibili: 150

Prenotazioni

Dopo l’iscrizione on-line sul sito di AIS Milano (www.aismilano.wine) sarà comunicato il link per partecipare all’evento attraverso il sistema di videoconferenza Zoom.

Caratteristiche dell'evento

Inizio evento 31-03-2021 20:30
Termine evento 31-03-2021 22:00
Data inizio iscrizioni 25-03-2021 0:00
Posti 200
Chiusura iscrizioni 29-03-2021 12:00
Costo per persona 10,00€
Luogo
Conferenza Web
Gli estremi saranno comunicati a iscrizione avvenuta
Conferenza Web
Effettua il login per iscriverti a questo evento
10,00€ 84