I vini biologici in Valle d’Aosta. Grosjean a Magenta

I vini biologici in Valle d’Aosta. Grosjean a Magenta

“Coltivare il paesaggio con la cura e l’attenzione che si hanno per le cose più care. La vite al centro del nostro agire sul terroir e il calice di vino a sublimazione dell’opera”. Questo è Grosjean Vins.

Nella famiglia Grosjean si tramanda, di generazione in generazione, il ricordo di quando, nel 1781, da Fornet, piccolo villaggio della Valgrisenche, gli avi materni scendevano fino a Ollignan per rifornirsi di vino e castagne, indispensabili per superare i lunghi inverni montani.

Fu poi nel 1968 che il nonno Dauphin, ereditati i terreni dalla moglie, iniziò a imbottigliare il proprio vino per presentarlo alla II Exposition des Vins du Val d’Aoste. Il successo a questa fiera fu tale che l’azienda del nonno passò dai 3000 m2  agli attuali 12 ettari vitati.

Nel 2011, il salto di qualità: di comune accordo l'azienda opta per la conversione biologica, prima cantina valdostana a intraprendere questo percorso.

Ospite della serata sarà Hervé Grosjean che ci racconterà peculiarità e caratteristiche di questa cantina, la filosofia produttiva e di vinificazione. Sarà per noi un piacere scoprire le evoluzioni e le prospettive di questo esempio di rinnovata viticoltura valdostana di eccellenza. La degustazione dei vini della cantina sarà guidata da Altai Garin, valdostano DOC.

Vini in degustazione

  • VDA DOC MUSCAT PETIT GRAIN 2020
  • VDA DOC PETITE ARVINE VIGNE ROVETTAZ 2020
  • VDA DOC CHARDONNAY LE VIN DE MICHEL 2019
  • VDA DOC PINOT NOIR VIGNE TZERIAT 2019
  • VDA DOC TORRETTE SUPERIEUR VIGNE ROVETTAZ 2017
  • VDA DOC FUMIN VIGNE ROVETTAZ 2012

Terminata la degustazione, la serata proseguirà a tavola dove abbineremo alcuni vini con piatti del territorio preparati dallo chef del Ristorante Bettycuore.

Conduce la degustazione

Altai Garin, millesimato 1990, nasce ad Aosta. Dopo una vita passata nel ristorante di famiglia a Courmayeur, decide di approcciarsi in maniera sistematica al vino diventando sommelier AIS a Milano nel gennaio 2016. Ad un anno e mezzo di distanza consegue il "Master in gestione e comunicazione del vino" presso la scuola di cucina di ALMA, a Colorno (PR). Qui gli viene riconosciuta la menzione speciale di "Miglior tesi del corso" dal titolo:"Les vignerons des Pyrénées, storie di lotta ed amore". Degustatore ufficiale AIS, collabora attualmente con la delegazione di Milano come sommelier e comunicatore.

L’evento è riservato ai Soci AIS in regola con la quota associativa di AIS Nazionale e in possesso di green pass rafforzato e mascherina.

Caratteristiche dell'evento

Inizio evento 09-03-2022 20:00
Termine evento 09-03-2022 23:00
Data inizio iscrizioni 04-02-2022
Posti 32
Chiusura iscrizioni 06-03-2022
Costo per persona 40,00€
Luogo
Magenta - Ristorante Bettycuore
Via Giacomo Matteotti, 3, 20013 Magenta MI
Magenta - Ristorante Bettycuore
Effettua il login per iscriverti a questo evento
40,00€