Enozioni a Milano 2023 - Bordeaux e la trasposizione liquida del concetto di classe

Enozioni a Milano 2023 - Bordeaux e la trasposizione liquida del concetto di classe

Tornare a Bordeaux, esplorando il mondo dei cru classé, è un’esperienza avvincente e sempre di grande fascino che a Enozioni è ormai di casa. In degustazione sei raffinati Château della rive gauche e droite.

La regione vitivinicola di Bordeaux ha un fascino, una storia, una varietà di suoli e stili, noti in tutto il mondo. È il luogo di origine di vitigni che, per la loro indiscussa qualità, sono diventati tra i più diffusi a livello internazionale, nonché il prototipo e il riferimento di quello che è appunto conosciuto come il “taglio bordolese”.
Celeberrima è poi la scala dei cru classé, diversa a seconda delle zone, ma con una punta di eccellenza, per durevolezza e storia, in quella del 1855 dei vini del Médoc.

Durante l’incontro degusteremo solo cru classé, con provenienze diverse. Quattro vini dalla riva sinistra, spaziando dal vigore di Saint-Estéphe alla raffinatezza di Pauillac. Due i vini dalla riva destra, uno in rappresentanza di ciascuna delle due zone più famose, Saint-Émilion e Pomerol.

A Bordeaux l’annata è un fattore fondamentale sia perché il tempo permette la migliore espressione qualitativa di questi vini particolarmente sfaccettati sia perché, dato il clima estremo, c’è molta variabilità nella qualità dei diversi millesimi.
In quest’ottica sperimenteremo vini di età differenti, alcuni espressione di millesimi unanimemente riconosciuti come di ottimo livello.

Vini in degustazione

  • Château Calon Ségur Grand Cru Classé Saint-Estèphe 2015
  • Château Beychevelle Grand Cru Classé Saint-Julien 2015
  • Château Pontet-Canet Grand Cru Classé Pauillac 2015
  • Château Gazin Pomerol 2014
  • Château Beauséjour Grand Cru Classé Saint-Émilion 2011
  • Château Malartic Lagraviere Grand Cru Classé de Graves Pessac-Lèognan 2010

Conduce la degustazione

Luisito Perazzo, miglior Sommelier d’Italia nel 2005, Sommelier dell'anno 2006 e 2013, miglior Sommelier di Lombardia nel 2004. Un percorso non convenzionale, con gli studi che dapprima prendono la via del Politecnico di Milano, poi l’incontro con il mondo del vino che diventa amore fulminante. Studia e arricchisce la conoscenza del vino che vira poi verso l’approfondimento dei distillati e delle bevande. Assoluto cultore della “sosta” a tavola, si distingue per una continua ricerca e miglioramento dell’esperienza dei suoi commensali.

Modalità di partecipazione

Quota di partecipazione: 100 €
Posti disponibili: 10

Quando

Domenica 29 gennaio - ore 15.00 - Sala Rossini

Informazioni e prenotazioni

Per informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per prenotazioni: utilizzare il sistema di prenotazione online

Levento è riservato ai Soci AIS in regola con la quota associativa di AIS Nazionale 2023.

Caratteristiche dell'evento

Inizio evento 29-01-2023 15:00
Termine evento 29-01-2023 16:30
Data inizio iscrizioni 22-12-2022
Posti 10
Chiusura iscrizioni 27-01-2023
Costo per persona 100,00€
Luogo
Milano - The Westin Palace Hotel
P.zza della Repubblica, 20
Milano - The Westin Palace Hotel
Effettua il login per iscriverti a questo evento
100,00€