Master sul Nebbiolo

Master sul Nebbiolo

Master sul Nebbiolo

Nobili e austeri, longevi ed espressivi, tra i più perfetti interpreti conosciuti al mondo della rispettiva situazione ambientale e territoriale, i rossi da Nebbiolo costituiscono uno dei veri e propri vanti dell’Italia del vino.

Per quanto tendenzialmente non ubiqua, l’uva “delle nebbie” ha saputo nel corso del tempo adattarsi a vinificazioni, climi e contingenze culturali anche molto diverse, fornendo ad esempio risultati esaltanti sulle marne del Barolo e del Barbaresco come sui porfidi, i loess e le morene altopiemontesi, sulle sabbie roerine e sui graniti di Carema, Val d’Aosta, Val d’Ossola e Valtellina. Il tutto, senza perdere mai la propria identità di vitigno dalla principesca finezza, assai più duttile di quanto venga normalmente percepito e atto a vini freschi e floreali oltre che a corazzate da lunghissimo invecchiamento.

In questo corso, articolato in dieci lezioni frontali da due ore e mezza ciascuna, affronteremo il tema da tutte le angolazioni possibili, indagando le specificità del Nebbiolo di quelle aree dove coesistono profonda tradizione e vocazione autentica.

Come sempre, ciascuna serata sarà conclusa dalla degustazione, svolta in genere alla cieca, di almeno sette vini, selezionati con la massima cura sia alla componente didattica sia a quella qualitativa, alla quale chiedere conferma dei concetti e delle informazioni elaborati nell’esposizione teorica e nella discussione susseguente.

 

Programma del Corso

Lezione 1 – Il Nebbiolo di Montagna – Piccoli capolavori a ridosso delle Alpi

Lezione 2 – L’Alto Piemonte 1 – La riva sinistra della Sesia (Boca, Ghemme, Fara, Sizzano, Colline Novaresi)

Lezione 3 – L’Alto Piemonte 2 – La riva destra della Sesia (Gattinara, Bramaterra, Lessona, Coste della Sesia)

Lezione 4 – Il gigante di sabbia: esiti del Nebbiolo nel Roero

Lezione 5 – Il Barbaresco 1 – il comune di Barbaresco

Lezione 6 – Il Barbaresco 2 – i comuni di Treiso e Neive e la frazione di San Rocco Seno d’Elvio

Lezione 7 – Il Barolo 1 – Finezza e dettaglio: Verduno, La Morra, Barolo e Novello

Lezione 8 - Il Barolo 2 – Classicità e carisma: Castiglione Falletto e Monforte d’Alba

Lezione 9 - Il Barolo 3 – Austerità e potenza: Serralunga d’Alba

Lezione 10 – Forza e fragilità del Nebbiolo di Valtellina

 

Armando Castagno

Uno dei protagonisti assoluti sulla scena del vino e della comunicazione del vino in Italia.

Giornalista e scrittore, importante firma della rivista associativa “Viniplus di Lombardia”, degustatore e relatore AIS da oltre quindici anni, ma anche storico dell’arte e docente di Storia dell’Arte dei Territori del vino presso l’Università di Pollenzo.


Vini in degustazione

Nel corso di ogni serata saranno serviti almeno sette vini, accuratamente selezionati da Armando Castagno, esplicativi dei concetti presentati.

 

Informazioni e Prenotazioni

AIS Milano
Per informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Per prenotazioni: utilizzare il sistema di prenotazione on-line

Date

24 ottobre 2018

7 novembre 2018
21 novembre 2018

12 dicembre 2018
19 dicembre 2018

16 gennaio 2019
30 gennaio 2019

13 febbraio 2019
28 febbraio 2019

14 marzo 2019


Sede
Hotel The Westin Palace
Piazza della Repubblica 20, Milano

Quota di partecipazione
Soci AIS: 1.200 €

Posti disponibili
30 posti

Le prenotazioni sono aperte dal giorno 31 agosto 2018.
Per prenotare è necessario utilizzare il sistema di prenotazioni on-line

L’evento è riservato ai Soci AIS in regola con la quota associativa di AIS Nazionale.
La prenotazione è obbligatoria e impegnativa.

Caratteristiche dell'evento

Inizio evento 24-10-2018 20:30
Termine evento 14-03-2019 23:30
Data inizio iscrizioni 31-08-2018 0:00
Posti 30
Iscritti 30
Disponibili 0
Chiusura iscrizioni 19-10-2018 23:55
Costo per persona 1.200,00€
Luogo
The Westin Palace Hotel
Piazza della Repubblica, 20, 20124 Milano MI, Italia
The Westin Palace Hotel
Effettua il login per iscriverti a questo evento
1.200,00€