07
Feb
2018

07-02-2018 21:00 21:00 - 23-03-2018 23:00 23:00
The Westin Palace Hotel
The Westin Palace Hotel
Piazza della Repubblica, 20, 20124 Milano MI, Italia
300,00€
Master I distillati

La scienza galenica medievale li ha definiti “acqua di vita”, ma l’elevato contenuto alcolico ne fa bevande da consumare con moderazione, da assaporare in piccole quantità.

Ardenti e vigorosi o morbidi ed eleganti, i distillati o acquaviti sono il frutto della distillazione di un fermentato quasi sempre di origine vegetale.
Fiorenzo Detti, Presidente AIS Lombardia e stimatissimo relatore, con le sue parole e la sua grande esperienza, ci condurrà alla scoperta di in un mondo fatto di tecnica e arte che affonda le sue radici in una storia ricca di esperimenti, alambicchi e antiche civiltà.

300,00€ 6
17
Feb
2018

17-02-2018 9:30 9:30 - 09-09-2018 13:00 13:00
120,00€
Master in Viticoltura - 15° edizione

Il corso si sviluppa in 5 incontri, distribuiti nell'arco dell'anno per seguire l'intero periodo vegetativo della vite. Presso aziende vitivinicole si approfondiranno, con qualificati docenti, la pratica della coltivazione della vite nelle sue varie forme e tipologie

Grazie alla disponibilità di agronomi ed enologi, il sommelier potrà acquisire ulteriori conoscenze sulla coltivazione della vite e sulle tipologie di uve tipiche del territorio.

A conclusione di ogni giornata, saranno degustati vini del territorio accompagnati da assaggi di prodotti tipici.

120,00€
26
Feb
2018

26-02-2018 16:30 16:30 -18:00
The Westin Palace Hotel
The Westin Palace Hotel
Piazza della Repubblica, 20, 20124 Milano MI, Italia
20,00€
Seminario Effervescenze on the road. Prima tappa: i bianchi

Degustazione guidata di 5 vini a cura di Massimo Zanichelli

20,00€ 19
26
Feb
2018

26-02-2018 19:00 19:00 -20:30
The Westin Palace Hotel
The Westin Palace Hotel
Piazza della Repubblica, 20, 20124 Milano MI, Italia
20,00€
Seminario Effervescenze on the road. Seconda tappa: i rossi

Degustazione guidata di 5 vini a cura di Massimo Zanichelli

20,00€ 23
26
Feb
2018

26-02-2018 20:00 20:00 -23:00
Ristorante Bettycuore
Ristorante Bettycuore
Via Giacomo Matteotti, 3, 20013 Magenta MI, Italia
35,00€
La vera Valle d'Aosta a Magenta

Vino e Valle d'Aosta: una serata alla ricerca della chiave di lettura per comprendere questo secolare binomio attraverso un'analisi storica e culturale. 

Dalla formazione geologica al disciplinare Valle d'Aosta D.O.C. tenteremo di approfondire come cambia da ovest ad est la coltivazione e lo stile regionale. Dal Prié di Morgex, al Nebbiolo di Donnas sveleremo la duplice natura di una regione con il cuore legato alla tradizione ed al vitigno tipico e lo sguardo volto verso l'innovazione e l'internazionalità. 

Parleremo delle cooperative, simbolo qualitativo e quantitativo delle diverse sottozone, parleremo di vignerons e della fatica nel riuscire a produrre nettare di eccellenza in un territorio aspro come quello valdostano, parleremo di passato, presente e futuro con le nuove tendenze e gli stili che in questo rinascimento vitivinicolo stanno imponendosi sul territorio. Il tutto accompagnato da sei vini in grado di rappresentare la Valle nelle sue varie sfumature e dal racconto dell'autoctono Altai Garin amante viscerale dei vini e della storia enologica della sua terra.

 

 

35,00€
27
Feb
2018

27-02-2018 21:00 21:00 -23:00
The Westin Palace Hotel
The Westin Palace Hotel
Piazza della Repubblica, 20, 20124 Milano MI, Italia
30,00€
L'altra Sardegna

La Sardegna vitivinicola evoca, da sempre, due vitigni simbolo: vermentino e cannonau. Ma l’isolamento geografico e i flussi delle popolazioni che nei secoli sono approdate su questa isola misteriosa hanno creato un patrimonio ampelografico in gran parte ancora inesplorato.

La riscoperta delle tradizioni, unitamente al ricambio generazionale nella gestione delle aziende agricole e al recente interesse del mercato per i vitigni autoctoni, hanno favorito il recupero di antiche varietà da sempre presenti sull’isola.

AIS Milano, nel suo percorso di valorizzazione delle produzioni locali e di nicchia, ci porta questa volta ad esplorare località e territori sconosciuti al grande pubblico, lontani dal turismo di massa e dai consueti percorsi enogastronomici: vitigni quasi introvabili, molti dei quali vinificati in purezza, per regalarvi una serata fuori dal tempo.

Inedita anche la coppia - tutta al femminile - che ci farà da guida fra resti nuragici e tradizioni millenarie: Adriana Licciardello, siciliana DOC, che ha voluto cimentarsi con l’altra grande isola del Mediterraneo, e Lorena Oddone, milanese d’origine ma enologa giramondo, animata dalla passione accesa dai panorami e dai racconti ascoltati nella terra dei 4 Mori.

La banchina del porto sarà però una della sale del The Westin Palace Hotel: vi aspettiamo a bordo per un viaggio straordinario, questa volta accessibile anche a chi soffre il mal di mare! .

30,00€ 23
02
Mar
2018

02-03-2018 21:00 21:00 -23:00
The Westin Palace Hotel
The Westin Palace Hotel
Piazza della Repubblica, 20, 20124 Milano MI, Italia
30,00€
Baglio di Pianetto

Quando una passione e un desiderio ti attanagliano fin da bambino, la ricerca della loro realizzazione può durare tutta una vita.

Così è successo anche al Conte Paolo Marzotto, cresciuto in Sicilia con il desiderio di assaggiare quella bottiglia che la madre gli regalò nell’infanzia ma che - a causa di una solenne promessa - attese fino al compimento del diciassettesimo anno.

Dopo diverse vicissitudini ed esperienze in Veneto, Toscana, Alto Adige, Lombardia, alla fine degli anni Novanta il Conte riesce finalmente a tornare in quelle terre, a Baglio di Pianetto, nella campagna di Palermo, che con le sue colline, il verde, le rocce affioranti e la ricchezza d’acqua regala scorci paesaggistici così lontani dalla comune idea della Sicilia, siccitosa ed arsa dal sole.

A questi terreni si è poi aggiunto il vigneto di Tenuta Baroni, acquisito un anno dopo - nel 1998 - tra Noto e Pachino, autentica espressione di Nero d’Avola (il Cembali), che il Conte, grazie all’inusuale morbidezza ed eleganza, considera uno dei suoi vini migliori. 

L’amore per la Sicilia e la passione per il vino, si rinnovano oggi nelle seconde e terze generazioni che affiancano il fondatore, a testimonianza dello storico impegno imprenditoriale della famiglia Marzotto.

Queste attenzioni si ritrovano oggi nella produzione ecosostenibile di Baglio di Pianetto, che ha convertito al biologico l’intero patrimonio agricolo (circa 160 ha), in un quadro di ottimizzazione e rispetto delle risorse naturali coniugato con l’avanguardia tecnologica per produrre grandi vini in grado di competere sui maggiori mercati mondiali (oltre il 50% delle bottiglie prodotte sono infatti destinate all’export). 

6 vini in degustazione per scoprire tutto il carattere della Sicilia ed un progetto ambizioso che ha portato un imprenditore al coronamento del proprio sogno di bambino di produrre vino e diffondere la cultura del proprio territorio attraverso questo nobile prodotto.

30,00€ 36
06
Mar
2018

06-03-2018 21:00 21:00 -23:00
The Westin Palace Hotel
The Westin Palace Hotel
Piazza della Repubblica, 20, 20124 Milano MI, Italia
30,00€
Alla ricerca delle origini: Viaggio nelle vigne a piede franco d'Italia

Verso la fine del 1800 il più grande flagello del mondo vitivinicolo colpì implacabilmente le vigne di tutta Europa: la fillossera. Un piccolo insetto della famiglia degli afidi, proveniente dal Nord America, che, attaccando le radici, fu in grado di distruggere in pochi anni gran parte dei vigneti del vecchio continente. 
Fortunatamente, grazie all’utilizzo delle tecniche vivaistiche, le vigne superstiti furono innestate sugli apparati radicali - i cosiddetti “piedi” - di alcune tipologie di vitigni americani, resistenti a questo insetto. 
Tuttavia se in questo modo si riuscì a salvare il patrimonio ampelografico autoctono europeo, alcuni caratteri ancestrali, come le diverse interazioni tra vigna, apparato radicale e terreno, andarono tuttavia perdute. 

In questo panorama di devastazione si salvarono alcune piccole enclaves in cui la fillossera non riuscì a prosperare e diffondersi, per merito di particolari tipologie di suolo o per la resistenza congenita di alcuni vitigni. 
Vigne che né allora né oggi sono mai state innestate su piede americano e che prendono il nome di vigne “a piede franco”. 

30,00€ 62
08
Mar
2018

08-03-2018 21:00 21:00 -23:00
The Westin Palace Hotel
The Westin Palace Hotel
Piazza della Repubblica, 20, 20124 Milano MI, Italia
50,00€
Casa Vinicola Scarpa

L’antica Casa Vinicola Scarpa nasce a Nizza Monferrato nella seconda metà dell’800 per mano di un migrante veneto, il signor Antonio Scarpa. La cantina inizia la sua attività commerciale a partire dal 1900, anno in cui la sede si sposta dal centro del paese all’attuale via Montegrappa, posizione al tempo strategica data la vicinanza con la strada principale diretta ad Asti.

L’azienda vinifica fin dal principio uve piemontesi radicate in questo territorio: barbera, brachetto, dolcetto, freisa, ruchè, moscato e nebbiolo sono le basi di partenza per ottenere i vini che ancora oggi ne caratterizzano la produzione facendo di Scarpa una delle poche cantine, ad esempio, a produrre Barolo DOCG al di fuori della canonica zona degli undici comuni. 

La storia di Scarpa evolve sensibilmente sotto la guida di Mario Pesce, il quale ha il merito di fare della qualità il proprio faro fin dal principio, ideando prodotti come la Barbera d’Asti La Bogliona, I Bricchi e il Rouchet Briccorosa.
Proprio quest’ultimo vino è un unicum di Scarpa, le cui uve sono posizionate nella fortunata vigna della Bogliona, sottozona Briccorosa, e il cui risultato è fuori dagli schemi classici di questa varietà.

Come accade per altri vini, la cantina Scarpa ha fatto invecchiare diverse annate di Rouchet nella sua cantina di Nizza; questa degustazione avrà lo scopo di illustrarne il percorso evolutivo tramite la voce di Armando Castagno.

50,00€ 61
12
Mar
2018

12-03-2018 20:00 20:00 -23:00
35,00€
Tokaji,

Una serata speciale organizzata da AIS Milano in collaborazione con il Consolato Generale di Ungheria a Milano, per far conoscere una zona e dei prodotti unici.

In Ungheria tra i fiumi Tibisco e Bodrog si snodano le dolci colline che ospitano vigne di hárslevelu, furmint, sárgamuskotály, alcune delle uve dalle quali si produce il vino dolce botritizzato più antico del mondo. 
Già dal 1571 si fa menzione nei documenti ufficiali della particolare produzione di questo “Assú Szölö Borakhoz”, “vino da uve essiccate”; la sua storia si snoda tra pieghe del tempo: passato sulle tavole di re e regine, arriva ai giorni nostri dove un’attenzione rinnovata per la cura e commercializzazione di questo nettare lo rendono ancora più grande. 

I vini prodotti in questa particolarissima regione ungherese sono circondati da un alone leggendario per la loro lunga storia; primi al mondo ottenuti dalla surmaturazione in pianta e sviluppo della muffa nobile, primo territorio viticolo ad essere delimitato con una denominazione, primo ad aver classificato i suoi vigneti in diversi livelli qualitativi ed infine l’unico attualmente dichiarato Patrimonio Mondiale dell’Umanità.
Una serata all'insegna dell'eccellenza, accompagnata dalla competente guida di Luisito Perazzo, è quella che AIS Milano vuole dedicare al Tokaji, re dei vini e vino dei re. 

Lasciamoci condurre da una dolcezza senza tempo, accompagnata da un equilibrio che sorprende e dalle parole di chi conosce bene le potenzialità di questo territorio, ne ama le caratteristiche uniche e lo vive valorizzando e sapendo raccontare tutto ciò che ha da dire.

35,00€ 26